Il Videogame Post.NET, cos’è?

il videogame post - banner - discord

 Il Videogame Post.NET – Podcast e classica editoria in un Post, su videogame e indie.

Cos’è? Il blog “Il Videogame Post.NET” nasce da una idea lasciata nel cassetto per diverso tempo, cioè quella di creare un nuovo polo informativo semi professionale sui videogame, e anche a “misura di indie game”.

Non il solito sito/blog che segue solamente i giochi più blasonati. Ma piuttosto un punto di ritrovo dove poter scovare tutte quelle piccole perle che posso passare in sordina. Un esempio? The Banner Saga, Exanima, Absolver, Star Citizen, Enderal: The Shards of Order, NAIRI: Tower of Shirin, Pocket Quest, Pyre, Long Gone Days, Moonlighter, Coffee Talk, HyperParasite.

Non ne conoscete neanche uno? Bene. Il Videogame Post.NET è qui per farvi scoprire gli indie game

La piattaforma non conta. Non conta neanche che siano tripla A. Noi guardiamo con interesse a tutto ciò che viene creato con passione e spirito di iniziativa nel dare nuova linfa al genere videoludico (cioè NO BattleRoyale).

Quali generi potrete trovare? Nel Videogame Post.NET potrete trovare anche generi appartenenti ai JRPG, simulatori di guida, picchiaduro, action/adventure, platform, puzzle, retrò, metroidvania. Una tale mole di generi dei videogame ricalca l’esperienza quindicennale di videogiocatore.

Questa ci ha portato a sfrecciare sulla piste di Gran Turismo 3, sconfiggere mostri del primo The Witcher, assaporare le caratteristiche intricate e lunghe trame dei JRPG su PS1 quali Legend of Dragoon e Final Fantasy IX e scervellarmi nei platform come Spyro: The Dragon. Oltre che scovare misteri e antiche reliquie di civiltà perdute nella serie Assassin’s Creed e guidare eserciti in battaglie storiche tramite i Total War. E… sì, stiamo giocando a Red Dead Redemption 2.

Cosa offrite? Il Videogame Post.NET offre una gamma mirata di articoli, tra cui news, recensioni, approfondimenti, guide, rubriche, traduzioni, fanfiction e podcast sono il nostro pane quotidiano.

I nostri articoli sono farina del nostro sacco, scritti ricercando informazioni sui siti ufficiali e social. Ci rivolgiamo agli altri “siti specializzati” solo nel caso in cui ci siano anteprime e articoli esclusivi, riportandone alcuni spezzoni indicandone sempre la provenienza.

Recensioni, guide e approfondimenti non sono da meno; sempre con un occhio di riguardo a obbiettività e qualità.

Contenuti esclusivi. Supportando il Videogame Post.NET tramite Patreon potrete accedere a una serie di contenuti esclusivi che spaziano dalle nostre fanfiction, guide e editoriali.

Quando saranno pubblicati all’interno del blog, rimarranno a disposizione solamente dei nostri “supporter” e “estimatori”.

Potreste notare che non tutte le pagine della fanfiction, guide e editoriali del Videogame Post.NET sono legate a Patreon. Questo per darvi modo di leggere e valutare se supportare il blog per la qualità dei propri contenuti, oppure no.

In più, supportandoci tramite Patreon avrete un ruolo esclusivo sul nostro canale Discord, e vi svelerò a quali approfondimenti esclusivi stiamo lavorando (solo tier 3$).

Perché chiamare il blog “Il Videogame Post?” Il gioco di parole dice tutto: Il Videogame Post.NET vuole richiamare a un luogo fisico, ovvero a un “posto” dedicato completamente ai videogame, e indie.


Chi siamo

Attualmente sarebbe più preciso dire “chi sono”. Il Videogame Post.NET è portato avanti dal sottoscritto Matteo “Matteum Primo” Sechi. Cinque anni di esperienza nel settore della redazione videoludica, di cui una parte amatoriale su RPG Italia e l’altra professionale prima su Eurogamer.it e poi su Videogamer Italia.

Il logo ufficiale del Videogame Post.NET

All’attivo ci sono circa 4 mila articoli redatti, con una trentina tra recensioni e anteprime. Sono sardo/marchigiano e ho 26 anni. Ma basta dare i numeri. La passione è quella legata verso qualsiasi tipo di videogame (o quasi, non sopporto quelli musicali). E visto che non mi basta giocarli, ci scrivo su per passione e lavoro. Uno dei sogni nel cassetto? Fare il level design; passo parecchie ore creando contenuti e mappe per diletto.

Tabella dei voti delle recensioni

Il Videogame Post.NET non segue la frenesia nella stesura delle recensioni, che potrebbe contagiare altre testate. Il nostro scopo è fornirvi una recensione il più possibile obbiettiva. La stesura parte una volta completata l’avventura di gioco; per questo le tempistiche posso allungarsi.

Per rendervi partecipi del nostro standard qualitativo, nonché obbiettività, abbiamo stilato una tabella dei voti delle recensioni:

  • 10 – “Master piece” un videogame che ha portato qualcosa di unico nel mondo dei videogame e non può assolutamente non essere giocato;
  • 9 –  Eccezionale e decisamente sopra la media nel proprio genere;
  • 8 – Ottimo con un margine di miglioramento non troppo evidente;
  • 7 –  Accettabile con alcuni aspetti da limare. Le mancanze si notano;
  • 6 – Sufficiente. Non è da evitare come la peste, ma i difetti ne pregiudicano la godibilità videoludica generale;
  • 5 – Mediocre. Carente sotto diversi aspetti. Solo un fedele fan avrà l’ardire di giocarci;
  • 4 – Insufficiente. Gli appassionati del genere avranno i nervi a fior di pelle e dovranno dare una grande prova di sé per giocarci;
  • 3 – “L’orribile mehhh”. Scarso in molteplici dei propri aspetti. Un fan potrebbe snobbarlo;
  • 2 – “È brutto? No, peggio!”. Un voto che si assegna raramente in una recensione. Pessimo;
  • 1 – “Lascialo nello scaffale”. Qualcuno al solo nominarlo potrebbe prendere forconi e torce;
  • 0 – “Indefinibile”. Non è purtroppo un videogame, e non merita di essere definito tale.

Provato

Il termine e categoria “provato” presente nel Videogame Post.NET non si discostano molto da quello di “recensione”. “Provare” un videogame equivale per noi a testare una parte delle meccaniche di una demo, versione alpha o beta, oppure un gioco in accesso anticipato (o early access). Non avrebbe senso scrivere una recensione completa per una porzione di gioco.

La terminologia dei “provato” è divisa in: “approved”, “meh” e “sconsigliato”. Il primo è per un videogame che merita attenzione, il secondo per un titolo che non ci ha convinto completamente; e infine il terzo per un gioco da evitare.

Regolamento del blog

  • Niente spam, flame o altre trollagini in chat;
  • Massimo rispetto verso gli altri utenti e niente bestemmie;
  • No contenuti per adulti, gore o discussioni su droghe etc;
  • Niente pubblicità o link di terze parti;
  • Non è consentito il duplice account, o multiaccount;
  • È vietato mettere avatar ritraenti argomenti che possono essere offensivi o di cattivo gusto per la community;
  • Evitate di rincorrere al CAPS o “netiquette”.

Storico

La “storia” del Videogame Post, con tutte le date e gli eventi più importanti che hanno caratterizzato il blog fino a ora.

2017

  • 11 ottobre —— inizia la stesura della guida amatoriale di Enderal: The Shards of Order.

2018

Ringraziamenti

  • Andrea “Gikkio” per aver contribuito alla creazione del precedente banner e logo del Videogame Post nel dicembre 2017;
  • Fabio “Binox” Binotti per aver trasferito il dominio e l’intero blog nel nuovo .NET, nonché aver curato parte della grafica del blog nell’aprile 2018.

Il blogger,
Matteo “Matteum Primo” Sechi