Divinity Original Sin II: Definitive Edition sbarca domani su PC e console; e i sottotitoli in italiano?

News

Il viaggio di Divinity: Original Sin II era iniziato qualche anno fa con una campagna kickstarter di successo, anche dovuta al fatto del grande apprezzamento da parte di pubblico e critica – e del vostro blogger – del precedente primo capitolo. Ricordo che le aspettative per questo secondo Original Sin erano alte e approfittando della campagna di raccolta fondi del 2015 il sottoscritto aveva portato a casa una copia dell’Enhanced Edition del primo capitolo e la promessa di un Divinity: Original Sin II ancora più emozionante.

Le emozioni nella mai prima partita di gioco non erano di certo mancate lasciandomi trasportare in un intrico di segreti, poteri oscuri e una minaccia che minava le fondamenta stesse degli dei del Rivellon.

Tuttavia la nota amara dell’assenza dei sottotitoli in italiano in Divinity: Original Sin II era e rimane una costante. Il grande lavoro fatto dai traduttori amatoriali di RPG Italia, che avevo vissuto quasi direttamente come redattore del sito, sul primo Divinity Original Sin e la loro speranza che avrebbe smosso la coscienza di Larian Studios a premiare i giocatori italiani con il prossimo videogame in sviluppo, sembra non aver sortito effetto.

Le speranze di una localizzazione ufficiale – per quella amatoriale aveva intervistato tempo fa Alessio Varini – nella lingua del Bel Paese si erano riaccese con l’annuncio della Definitive Edition in arrivo domani 31 agosto su PC e console. Ma queste ultime potrebbero essere state vane, in quanto nel chilometrico changelog di 53 pagine, tra modifiche, aggiunte e bilanciamenti, divulgato in questi giorni da Larian Studios non ve ne è traccia.

In attesa di una risposta dal team di origine belga, non rimane che guardare l’ultimo kickstarter update di Divinity: Original Sin II.

Il fondatore della softco, Swen Vincke, ha infine svelato che “torneremo a un certo punto con nuovi videogame, benché non pensiamo di utilizzare nuovamente la piattaforma kickstarter che è stata un punto di riferimento e raccolta dei vostri suggerimenti e feedback, i quali saranno sempre apprezzati e ricercati da Larian Studios in futuro”.

Tagged
Matteum Primo
Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.
http://ilvideogamepost.net/