Star Citizen, AtV: una valanga di novità, tra VoIP e FoIP, Free Flight e CitizenCon 2948

Collaborazioni News

La settimana della Gamescom 2018 non ha variato la routine delle rubriche a tema Star Citizen. Come vi avevamo anticipato Cloud Imperium Games ha pubblicato un Around the ‘Verse dedicato agli aggiornamenti sullo sviluppo di gioco, i quali hanno tuttavia toccato in appena 9 minuti molteplici argomenti e novità riguardanti l’alpha 3.3, come VoIP e FoIP, Lorville, RestStop e il CitizenCon 2948.

Il duo Sandi Gardiner e Chris Roberts ha aperto le danze illustrando brevemente la nuova tecnologia che sarà impiegata per creare più rapidamente e in tempo reale un’interfaccia di gioco che reagisca altrettanto celermente – come nel caso di un caricatore che si svuota o una barra dello stato dell’energia della nave -,  proseguendo con il nuovo bilanciamento dello spawn della missioni di gioco le quali mireranno a creare una migliore varietà ed esperienza di gioco durante l’esplorazione del sistema Stanton, in espansione con l’alpha 3.3 di Star Citizen; e nel quale si può dare un’occhiata alle rinnovata varietà dei RestStop che lo caratterizzeranno al minuto 7.00.

Ma non è tutto. Uno spaccato delle “stazioni di trasporto” – transit station – della città di Lorville è stato ugualmente mostrato. Però non a caso: in quanto Sandi Gardiner si è lasciata scappare al minuto 3.15, forse in maniera teatrale, la constatazione che tali ambienti potrebbero essere meglio esplorati in occasione del CitizenCon 2948 di ottobre.

Per quanto riguarda invece il VoIP e FoIP, ovvero animazioni facciali e voce del giocatore catturate e trasmesse in gioco, l’audio team di CIG è alle prese con la pulizia e compressione dei dati che riguarderanno queste tecnologie, in modo che non pesino sia dal lato server sia da quello del client. Uno spaccato di quello che attenderà i fan all’uscita del VoIP e FoIP lo si può vedere al minuto 5.00 sia con la trasmissione audio via CommLink che senza casco.

Infine è stata mostrata un’anticipazione del nuovo “elevator management tech”, che sarà impiegato in seguito su tram, treni e altri mezzi di trasporto, insieme al bilanciamento del mining che punta a un livello di realismo superiore con valori di instabilità e resistenza della roccia che varieranno in base alla costante intensità del laser, che ne aumenterà la stabilità, o all’oscillazione della sua potenza e i lussuosi interni della Costellation Phoenix che sembra non aver nulla da invidiare dalla controparte di casa Origin, a partire dal minuto 7.57.

Cogliamo l’occasione per annunciarvi l’odierna apertura del Free Flight di Star Citizen, dove ogni interessato con una connessione internet e un account al sito Roberts Space Industries potrà giocare gratuitamente a Star Citizen – alpha 3.2.2 – per qualche giorno. Inoltre questo pomeriggio alle ore 18.00 circa ci sarà la diretta sul canale YouTube di questo space sim di uno speciale TownHall da Colonia.

Articolo condiviso con StarCitizen.it

Tagged
Matteum Primo
Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.
http://ilvideogamepost.net/