Star Citizen: AtV: la nuova RSI Apollo, il bioma di Aberdeen Hurston e l’IA fps a Kareah

Collaborazioni News

Il consueto carosello di informazioni sull’attuale stato del PTU 3.2.1, focalizzato sul miglioramento del sistema di puntamento delle torrette, e quello che seguirà con l’arrivo dell’alpha 3.3 e tutt’oggi presente nella roadmap di Star Citizen ha caratterizzato questo episodio dell’Around the Verse.

Senza dilungarci troppo, Cloud Imperium Games ha mostrato un’interessante primo test dell’IA fps all’interno della nota stazione Kareah, così come uno dei nuovi biomi che renderanno unica la luna Aberdeen, orbitante il pianeta Hurston, insieme alla nuova tecnologia impiegata per creare ambienti procedurali dei molteplici RestStops che saranno presenti nel sistema Stanton, senza rinunciare alla diversità degli ambienti.

Tuttavia il pezzo forte di questo episodio, annunciato dal CEO Chris Roberts accompagnato dalla dolce metà nonché VP of marketing Sandi Gardiner, ha riguardato non solo l’arrivo di un nuovo formato dello “ship shape”, ovvero quella rubrica di Star Citizen dedicata alla divulgazione di informazioni sullo stato di sviluppo delle navi del ‘Verse, la quale verrà ora integrata al Reverse the Verse del venerdì sera, ma anche dal nuovo concept della “RSI Apollo“: una nuova astronave che secondo le prime indiscrezioni dovrebbe posizionarsi tra una Costellation e una Cutlass e avere come ruolo quello di nave ospedale.

Un paio di istanti sono stati inoltre dedicati all’evento dell’anno di Star Citizen, ovvero il Citizencon 2948. In cui CIG ha lasciato intendere che ci saranno gustose novità e spezzoni inediti per tutti i fan.

Articolo condiviso con StarCitizen.it

Tagged
Matteum Primo
Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.
http://ilvideogamepost.net/

Rispondi