Moonlighter: timidi voti e commenti in Italia, ma conquista la critica di oltre Alpi

News

Anche per il mercante avventuriero di Moonlighter è arrivato il momento di passare sotto il critico occhio della stampa videoludica.

Con le proprie caratteristiche meccaniche che si dividono, per l’appunto, tra la classico esplorazione di dungeon con tanto di loot e quella di un sandbox, incornciato da una grafica pixelosa, avrà saputo conquistare la critica? Iniziamo dalla stampa italiana di settore:

  • Eurogamer.it – 7/10 – “Ricoprire il ruolo di commerciante/eroe suscita non poco interesse soprattutto nelle prime fasi ma nelle circa 15 ore necessarie per sconfiggere l’ultimo boss abbiamo sempre avuto la sensazione che mancasse la classica scintilla in grado di fare la differenza tra un prodotto come tanti e uno in grado di guidare un intero genere”;
  • Spaziogames.it – 7,5/10 – “Moonlighter è la diretta emanazione di un’idea brillante, che consiste nell’unire un gestionale, un roguelike e un gioco di ruolo d’azione in un singolo titolo: com’era preventivabile, vista anche la relativa inesperienza del team di sviluppo, nessuno dei singoli aspetti di gioco brilla per complessità e profondità, eppure il connubio funziona assai meglio di quanto pensassimo”.

L’idea di fondo del team Digital Sun Games è valida, sebbene Moonlighter non riesca a esprimerla quel tanto da spiccare sugli altri indie. Tuttavia c’è da precisare tale mancanza potrebbe essere derivata da scarse risorse e la volontà di pubblicarlo in multipiattaforma. Un altro indizio proviene dal prezzo di lancio non superiore a 20 euro.

Cosa avrà pensato a riguardo la critica straniera? Leggiamo (via OpenCritic):

  • PlayStationLifeStyle – 9/10
  • Wcctftech – 92/100 – “Moonlighter è un gioco stupendo che utilizza una largamente apprezzabile separazione degli strumenti di gioco che ti terranno incollato allo schermo. Egli innova il genere dei ‘dungeon crawler’ nella maniera più ingegnosa possibile”;
  • TechRaptor – 8,5/10
  • RPGSite – 9/10 – “Un vibrante e stupendo rogue-like che vanta un esilarante sistema di combattimento e un godibile e coinvolgente meccanica del mercante”.

Oltre Alpi sono stati decisamente più ben disposti nei confronti di Moonlighter, sia a riguardo dei voti che delle impressioni di gioco.

Ma per sapere concretamente quanto vale un videogame bisogna giocarlo. E infatti con la nuova proposta del Videogame Post dedicata a dirette Twitch giornaliere andremmo a provare l’indie di Digital Sun Game a partire da domani, o il giorno dopo, in base alla pubblicazione di questo su GOG.com.

Tagged
Matteum Primo
Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.
http://ilvideogamepost.net/

Rispondi