Banner of the Maid: il provocante XVIII secolo francese in chiave orientale e GdR

News

Nel recentemente presentato Banner of the Maid, vi è molto di più da vedere oltre alle succinte dame. In questo particolare indie i giocatori dovranno infatti impersonare Pauline Bonaparte, sorella del famoso imperatore e conquistatore, durante gli eventi della rivoluzione francese del XVIII secolo conditi con “alcune sfaccettature fantasy”.

“Pauline, appena promossa nell’accademia militare, ha sempre avuto come sogno nel cassetto quello di elevarsi nelle più alte sfere delle classi sociali francesi e durante una visita al fratello Bonaparte si ritroverà invischiata nella tempesta rivoluzionaria…”.

Da quello che si è potuto vedere nel video di presentazione, il gameplay di Banner of the Maid dovrebbe essere incentrato in battaglie a turni su diversi scenari, ricalcando probabilmente la formula di gioco di ruolo e strategico alla “The Banner Saga”.

Sebbene non si conoscano per ora altri dettagli in merito, devo dire che la particolare visione della rivoluzione francese del piccolo studio CE-Asia potrebbe ritagliarsi una fetta di mercato su PC, PS4 e Nintendo Switch, in quanto non dovrebbe avere rivali nel proprio campo tematico; staremo a vedere come si evolverà, intanto il “follow” su Twitter per tenerlo d’occhio è stato fatto.

Pareri?

Tagged
Matteum Primo
Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.
http://ilvideogamepost.net/

Rispondi