Pirati Realmente Leggendari: una realtà di gioco per chi cerca roleplay e un ambiente familiare

Collaborazioni News

Girovagando per il web mi sono imbattuto nel promettente nonché neo gruppo di gioco dei Pirati Realmente Leggendari, attualmente votato ai mari tempestosi, le immense ricchezze e le epiche battaglie di Sea of Thieves, ma che mira a espandersi anche in altre realtà videoludiche.
I PRL puntano a creare un ambiente completamente incentrato sulla cooperazione tra amici a cui “piace ridere e scherzare più che apparire”, unito al classico pizzico di roleplay che se ben gestito e supportato può dare quella marcia in più al coinvolgimento e arricchire di conseguenza l’intera esperienza di gioco.
“Se siete alla ricerca di un gruppo di amici pronti a sfoderare i loro migliori colpi di cannone per il difendere il bottino appena trafugato, piuttosto che distanti compagni di squadra votati solamente al grinding e al skill, allora siete nel posto giusto!”
pirati realmente leggendari 2

Sebbene Sea of Thieves sia stato criticato pesantemente dalla stampa e da una buona parte dei giocatori per l’assenza di un vero e proprio scopo o progressione, la realtà di gioco che vogliono offrire i Pirati Realmente Leggendari può essere un ottimo approdo per tutti coloro che hanno già acquistato la recente esclusiva di Microsoft e desiderano una comunità stabile con cui cooperare, piuttosto che addentrarsi in solitaria o aspettare le feature integrative promesse da Rare.
Il fondatore “Veranda78” ha inoltre dichiarato che il gruppo è stato creato dalla sempre presente passione verso i giochi di ruolo e “perché questi sono una forma di narrativa che crei tu, ti fa sfogare la fantasia, come i lego. È il mio libro game”.
Se siete interessati a unirvi questa linea di pensiero e quindi ai Pirati Realmente Leggendari, non mancate di visitare la pagina web ufficiale e sottoscriverla, per avere accesso al canale Discord esclusivo.
Tagged
Matteum Primo
Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.
http://ilvideogamepost.net/

Rispondi