Long Gone Days: il GdR 2D "ispirato alla letteratura dispotica" è uscito in accesso anticipato su Steam

News

Il caratteristico gioco di ruolo Indie Long Gone Days, la cui demo è stata protagonista della prima recensione (“provato”) del Videogame Post.blog, è pronto ad arrivare su Steam in early access; ma cosa ha di particolare?Passando sopra il primo colpo d’occhio dato dal mix di grafica pixellosa e sfondi disegnati a mano dal team Bura, Long Gone Days è caratterizzato da una particolare trama dove un giovane cecchino, addestrato fin dall’infanzia all’interno delle mura della forza armata privata nota come Core, alla propria prima missione sul campo si trova a mettere in dubbio gli ordini ricevuti, cercando il perché delle azioni compiute che si sono rivelate al di là dello scontro contro altre forze militari.

Rourke, il protagonista, si darà alla fuga disertando dalla Core e senza “un posto da chiamare casa” dovrà vedersela con i conflitti di una sanguinosa guerra.
Ma non sarà solo. In Long Gone Days, così come ho potuto sperimentare nella demo, sarà importante parlare e tenere alto il morale dei proprio compagni di squadra il quale avrà un grande peso sia nella trama, che nei combattimenti a turni. All’interno di questi si avrà inoltre la particolarità di poter puntare a diverse parti del corpo avversario per applicarli malus e indebolirlo.

“Long Gone Days è un gioco di ruolo militare moderno 2D ambientato ai giorni nostri, che si focalizza su barriere culturali e linguistiche ispirandosi alla classica letteratura dispotica e visual novel”.
Da parte mia ho apprezzato largamente i contenuti della demo, che mi hanno lasciato intuire un grande potenziale per Long Gone Days sia per le particolari meccaniche che per la storia; e per appurarne il vero valore non bisognerà attendere molto: l’accesso anticipato è ora disponibile per l’acquisto su Steam.

Tagged
Matteum Primo
Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.
http://ilvideogamepost.net/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *