A Way Out: il particolare "coop narrative adventure game" degli autori di Brothers – A Tale of Two Sons in video

News

A un giorno dall’uscita ufficiale su PC e console e in attesa dell’arrivo delle recensioni attualmente sotto embargo, vorrei parlarvi del particolare “coop narrative adventure game” A Way Out, sfornato dagli autori di quella piccola perla di Brothers – A Tale of Two Sons che ho enormemente apprezzato per le caratteristiche meccaniche cooperative che sono state ampliate nel proprio successore spirituale.
In Brothers – A Tale of Two Sons bisognava infatti utilizzare una parte di tasti del controller per muovere un personaggio e ovviamente l’altra parte per poter dirigere e far interagire il secondo protagonista all’interno del mondo fiabesco, con una storia tutt’altro che banale; consiglio caldamente di giocarlo.

Tornando ad A Way Out, questo concetto di dover far collaborare due personaggi distinti per poter interagire con l’ambiente di gioco, superare ostacoli e proseguire nella trama, senza che questi siano gestiti in nessuna maniera dall’IA di gioco, è stata decisamente ampliato e collegato a una trama e personaggi più maturi nel titolo di Hazelight ed Electronic Arts.

Si parla infatti della fuga di due galeotti che dovranno aiutarsi a vicenda per sfuggire alla cattura in una avventura dal taglio cinematografico da vivere esclusivamente in cooperativa a due giocatori, sia in “locale” con un amico(/a) che online, come si può ben notare nei video del gameplay sottostanti.

Un’altra particolarità di A Way Out sta nel fatto che acquistando una copia di gioco, per PC o console che sia, vi verrà dato un codice gratuito del gioco da poter regalare a chi volete per poter giocare online, a casa dell’amico o semplicemente per dare un presente.

A Way Out ha tutte le carte in regola per offrire un’esperienza di gioco a dir poco unica e al di fuori dei classici shooter cooperativi dove non vi è spazio per la trama e per le emozioni da esse scaturite.
In atteso del verdetto ufficiale della critica mondiale, non mi rimane che auguravi buona visione.

Avete già in mente con chi vorreste giocare ad A Way Out?

Rendi questo blog migliore, scopri come e perché nella raccolta fondi.

Tagged
Matteum Primo
Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.
http://ilvideogamepost.net/

Rispondi