Vampyr ha una data di uscita ufficiale dove "gli NPC con la propria identità e vita" vi attendono

News

Vampyr, la prima avventura in chiave GdR della celebre Dontnod Entertainment sviluppatrice della serie Life is Strange, guadagna la data di uscita ufficiale (lo stesso giorno di Detroit Become: Human, coincidenze?).
Le tematiche gotiche dei vampiri e affini che popolano la Londra del XIX secolo sono solamente la superficie che compone Vampyr, dove ogni singolo personaggio di gioco avrà “la propria particolare identità e vita. Quindi nel caso egli muoia ci saranno delle conseguenze che influenzeranno tutto il mondo di gioco attorno a Jonathan”.


Dontnod vuole quindi spingere ancora più a fondo sulle responsabilità delle azioni del giocatore, le quali come anticipato nei vari episodi della webserie non saranno dettate solo dal fatto di accumulare potere o esperienza succhiando la vita a un NPC piuttosto che a un altro, ma “pensato come di estinguere una vita reale con i propri familiari e sogni” ricordo che avevano dichiarato i dev tempo fa.
E con precedenti tanto brillanti non posso che dire di non vedere l’ora di giocare Vampyr il prossimo 5 giugno su PC e console.

Tagged
Matteum Primo
Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.
http://ilvideogamepost.net/

Rispondi