Deus Ex: Mankind Divided, le analogie con il mito di Icaro; un comparto multiplayer all'orizzonte?

News

Da tempo Eidos Montréal non dava segni della propria presenza nel panorama videoludico, ovvero da quando Deus Ex: Mankind Divided si è rivelato un flop nel proseguimento dell’omonima saga iniziata con Human Revolution e con le avventure del potenziato Adam Jensen.
In questo video Jonathan Jacques-Belletête, Executive Art Director, insieme a Mary DeMarle, Executive Narrative Director, e Jean-François Dugas, Executive Game Director, hanno voluto dare un piccolo retroscena sul mito di Icaro che ha sempre circolato all’interno di Deus Ex (prodotto da Eidos Montréal), la cui analogia e simbolismo si possono trovare in entrambi i capitoli di gioco, dove Jensen rappresenta in Mankind Divided un “Icarus che ha toccato troppo presto il sole” ed è stato per questo annientato.

La conclusione di Deus Ex: Mankind Divided secondo me non calza a pennello, con un (occhio agli spoiler) Viktor Marchenko sconfitto, a seconda delle scelte di gioco, e quindi un altrettanto Adam Jensen che si ritrova pressoché vittorioso.
Questo video potrebbe voler dire l’arrivo di un nuovo DLC, oppure l’inizio di una nuova campagna marketing da parte di Eidos Montréal; alcune voci interne al team e raccolte da RPG Watch avrebbero svelato che un prossimo ipotetico Deus Ex sarebbe stato più focalizzato su meccaniche multiplayer, con l’intenzione  a detta del director of online technology, Sébastien Bessette, di “dare la migliore esperienza multigiocatore ai nostri giocatori”.
A mio parere sarebbe il colpo di grazia per snaturare completamente il tanto apprezzato Deus Ex: Human Revolution, che ha portato ai vertici videoludici Eidos Montréal, oltre che un segno da parte di quest’ultima di volersi aggrappare al multiplayer non riuscendo magari a rinnovare la profonda formula narrativa sopracitata.

Vi piacerebbe un Deus Ex con multigiocatore annesso?

Tagged
Matteum Primo
Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.
http://ilvideogamepost.net/