Il Videogame Post, recap dicembre 2017

Comunicati recap mensile

Le vacanze Natalizie sono ormai un dolce ricordo (le quali hanno rallentato non poco la stesura di articoli) e non rimane altro che fare un veloce recap, o riassunto, di quanto accaduto nel mese di dicembre nel Videogame Post.
I grandi eventi come i The Game Awards hanno principalmente caratterizzato il mese invernale, con il proprio carico di novità sulle nuove e attese uscite come Death Stranding, oltre che premi e riconoscimenti per i videogame più apprezzati da pubblico e critica, con un The Legend of Zelda: Breath of the Wild premiato come Game of the Year (GOTY).
death stranding
Il sottoscritto si è poi imbarcato nella traduzione amatoriale dello strategico, sandbox Castle Story, che tanto mi ricorda le LEGO e le giocate dell’infanzia ad esse annesse, con il proprio modico carico di 2 mila linee di testo da tradurre, ora complete al 10 per cento; potrete seguire gli sviluppi ovviamente qui o direttamente nella pagina Steam.
Passando poi al riassunto sugli articoli più importanti redatti dal Videogame Post nel mese di dicembre, vi sono i consueti appuntamenti con il settimanale “avete giocato a…” Imperium: Le Guerre Puniche, The Adventures of Alundra? Seguite a ruota dalla recensione di Absolver, tra arti marziali e MMO, insieme a quella dello toccante DLC ArmA 3: Law of War, oltre che la guida dedicata all’evento Solstizio d’invero (o Midwinter Hunt) di Gwent: The Witcher Card Game e l’odierna a riguardo di bug e glitch dell’alpha 3.0 di Star Citizen.
 


Infine, ma non per questo meno importante, vi è il raggiungimento di quota 10 iscritti al blog, ai quali si aggiungono 85 dei vari canali social del Videogame Post con il traguardo dei cento che è sempre più vicino.
Ringrazio ancora una volta voi tutti lettori, augurandovi un felice anno nuovo e in compagnia del Videogame Post!

Il blogger Matteo “Matteum Primo” Sechi

Tagged
Matteum Primo
Videogiocatore, blogger, redattore, recensore, scrittore di fanfiction e... è tutto.
http://ilvideogamepost.net/