GreedFall sarà ambientato in un isola magica dove si scontrano differenti fazioni, con pregi e difetti, e che tutto sommato ricalcano la scoperta dell’America: con i nativi legati alla natura (qui magica) e i conquistatori venuti oltre mare con le proprie tecnologie.
Spiders aveva dichiarato che il mondo di gioco sarebbe stato caratterizzato dalle scelte del giocatore e dal patteggiamento per una o l’altra fazione; il breve video soprastante sembra mostrare uno spezzone della “fauna e flora” di gioco, il che mi lascia quasi intuire che GreedFall sia pronto per il vero debutto.
I presupposti per qualcosa di grande ci sono e spero che si avverino.