Sembra che qualcosa si stia muovendo all’interno dell’imperscrutabile Cyberpunk 2077 e non per il meglio.
Secondo quanto affermato da Gamepressure (e riportato da RPG Watch) Mateusz Piaskiewicz, lead level designer per CD Projekt RED, il quale ha partecipato anche allo sviluppo di The Witcher 3: Wild Hunt, avrebbe abbandonato di recente il progetto, per supportare la softco “Flying Wild Hog”, creatori di Shadow Warrior 2.
Ma non sarebbe il solo: Derek Patterson, Ovidiu Traian Vasilescu e Michal Stec, rispettivamente ex senior gameplay producer dello stesso GdR fantascientifico, ex project manager ed ex senior art producer (anche per le ultime avventure di Geralt di Rivia) avrebbero seguito il medesimo esempio.
L’uscita e l’acquisto di nuovi elementi all’interno di uno studio di sviluppo è quanto mai fisiologico, ma vi è da riconoscere che queste persone hanno svolto nel proprio campo un ruolo importante all’interno delle creazioni di CD Projekt RED e c’è da chiedersi se questo sia un chiaro segno dell’indecisione, o conflitto, interna al progetto Cyberpunk 2007 oppure no .

Tuttavia come potete vedere nel tweet soprastante la stessa casa di sviluppo di origini polacche sta attualmente cercando una figura di PR Manager per il nord America; quindi…

…Semplice malinteso o verità?